Come scegliere il test di adesione rivestimento migliore

Come scegliere il test di adesione rivestimento migliore

Abbiamo parlato di applicazione rivestimenti e di reparti di verniciatura nei svariati settori, e nello specifico siamo entrati in merito ai test di adesione identificando due prodotti, il test di quadrettatura e il test Pull-off . Ora cercheremo di dare delle indicazioni utili per la scelta dell’articolo più idoneo alle proprie esigenze.

 

Quali sono le differenze sostanziali tra questi due test di adesione rivestimenti che ne caratterizzano la scelta?

 

  1. Lo spessore del rivestimento. Il metodo della Quadrettatura trova particolare applicazione nei casi in cui lo spessore del rivestimento non supera i 250µm per le chiare caratteristiche di esecuzione della prova che prevede una serie di lame atte alla scalfitura del rivestimento, sarebbe certamente difficile effettuare un test con un simile sistema in un rivestimenti di 1 o più, senza considerare che il blocco lame, come previsto dalla normativa ISO 2409 prevede un limite massimo di spazio lame di 3mm. Ciò significa che la dimensione massima dei quadratini generati sarà di 3x3mm e una verifica eseguita su uno spessore di 1mm andrebbe sicuramente a strappare l’intero rivestimento rendendo il risultato non attendibile. Questo limite non è invece presente sul sistema a strappo che consente di effettuare prove di adesione su rivestimenti anche superiori al millimetro di spessore.
  2. La qualità della prova. Ambedue i metodi hanno una valenza importante garantendo una qualità del risultato ottenuto, bensì il metodo a strappo utilizzato dal sistema “Pull-Off” può offrire una maggiore sicurezza in termini di uniformità del test, ossia il sistema di incollaggio con adesivo bicomponente ad alte prestazione e una trazione pneumatica garantiscono una maggiore precisione di strappo rispetto all’utilizzo di un nastro adesivo con trazione manuale.
  3. Il materiale di base, substrato. Nella versione “Pull-off” abbiamo la possibilità di effettuare delle prove di adesione applicate anche su substrati particolari come ad esempio il cemento, che con il metodo della quadrettatura risulterebbe più complicato per via del sistema a trascinamento impiegato. Per questa applicazione è previsto, in conformità alla normativa ISO 4624, l’utilizzo di Dolly (piattaforme) di dimensioni maggiori, ossia 50 mm di diametro.
  4. Il costo, spezziamo una lancia a favore del metodo “Cross Hatch”! Il kit per la prova di quadrettatura ha un prezzo nettamente inferiore rispetto al sistema Pull-Off e di conseguenza è anche il più comunemente utilizzato. Chiaro che molto è legato anche alla normativa di riferimento a cui dobbiamo sottostare e alle specifiche di spessore e materiale di base, ma, se nella propria produzione vengono rispettate tali specifiche e vogliamo introdurre la prova di adesione, è possibile valutare l’impiego del sistema Cross Hatch anziché il Pull-off.
  5. La Rugosità del substrato; in caso di elevata rugosità presente sul materiale di base sottoposto a rivestimento è ovvio pensare che il sistema a strappo Pull-Off si presti maggiormente, considerato che non implica un metodo di rilevazione a trascinamento e di conseguenza non è particolarmente influenzato dalle imperfezioni superficiali del materiale di base.
  6. Superficie concave e convesse! In questo caso ambedue i metodi riscontrano delle difficoltà oggettive. L’unica possibilità è effettuare il test della quadrettatura utilizzando dei particolari utensili da taglio a singola lama in grado di riprodurre il metodo della quadrettatura (per maggiori informazioni inviateci una richiesta utilizzando il format del contatto alla fine di questo articolo)

 

Oltre ai test di adesione per rivestimenti, ARW propone una vasta gamma di strumenti di misura indispensabili per chi si occupa di manutenzione: scopri nei nostri articoli tutto ciò che c’è da sapere!

Come migliorare le prestazioni e la qualità del reparto di verniciatura: Gli strumenti Indispensabili

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Spessimetri per rivestimenti

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Test di adesione per rivestimenti

Quadrettatore Cross hatch: Cos’è e come utilizzarlo

L’importanza della misura di un rivestimento! come può esserti utile lo Spessimetro ARW-826

Misurare lo spessore di un rivestimento con lo spessimetro ARW-157FN

Non sempre la misurazione dello spessore di un rivestimento risulta SEMPLICE

Perchè è importante misurare lo spessore di un rivestimento?

Come funziona uno spessimetro per rivestimenti digitale

 

Stai cercando un fornitore affidabile per i tuoi strumenti su misura? Sei nel posto giusto: vai nel nostro shop e scopri la qualità dei prodotti ARW Misure e la celerità del nostro servizio!

 

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

Acconsento al Trattamento della Privacy*