Perché scegliere il Termo Anemometro ARW-907?

Perché scegliere il Termo Anemometro ARW-907?

Misurare la velocità e la portata di un flusso d’aria è una condizione essenziale per il controllo, monitoraggio e collaudo di impianti di climatizzazione (HVAC) ma non solo! La rilevazione di questi parametri, sommati alla Temperatura e all’umidità rappresentano un fattore importante anche in svariate situazioni dove è necessario eseguire delle verifiche sia industriali che ambientali. A questo proposito è fondamentale dotarsi di un Termo Anemometro in grado di offrire la migliore soluzione per ottenere una valutazione precisa e affidabile, dotato di caratteristiche performanti che consentano di operare nel modo più semplice in tutte le situazioni come ad esempio nella misura della velocità e portata d’aria all’interno di canali, condotti, grate, bocchette in impianti di condizionamento, riscaldamento, climatizzazione o di aspirazione.

 

Velocità, Portata, Direzione, Temperatura e Umidità di un flusso d’aria, ARW-907 è tutto questo

Esistono strumenti, come l’anemometro ARW-907 che rappresentano la soluzione ideale per tutte le esigenze, si tratta di uno strumento portatile dotato di un sensore a Ventolina separata in grado di rilevare non solo la velocità e portata di un flusso d’aria, ma anche la direzione, la temperatura e l’umidità. Come funziona? In questo articolo lo vedremo nel dettaglio:

esamineremo il kit, ne apprezzeremo i vantaggi e scopriremo tante utili informazioni sul suo uso. Tutto ciò è spiegato anche alla fine dell’articolo in un video di riepilogo

 

Lo strumento: come è composto

 

Il Termoanemometro ARW-907 a primo impatto dà una sensazione di compattezza e robustezza, l’assemblaggio e le finiture molto curate nei dettagli e la forma ben studiata con una impugnatura dotata di parti gommate antiscivolo. L’ampio display retro illuminato e una tastiera completa e ben distribuita per essere intuitiva completano il prodotto.

Andiamo a vedere di cosa è composto il kit di fornitura contenuto all’interno di una robusta valigetta in ABS:

  • Il corpo dello strumento
  • Sonda a ventolina dotata di asta telescopica estensibile (max.540mm) e cavo fdi collegamento (1.5mt)
  • 3 batterie AAA
  • Cavo interfaccia USB (software scaricabile direttamente da sito web) LINK
  • Manuale D’uso

 

 

 

Caratteristiche tecniche e funzioni dell’Anemometro ARW-907

 

Iniziamo con il corpo strumento, compatto, robusto e dotato di un ampio display con retro illuminazione in grado di visualizzare tutti i dati rilevanti all’interno della schermata che illustreremo nel dettaglio più avanti. Nella parte frontale sotto al display, troviamo la tastiera ricoperta di materiale gommato antiscivolo ben distribuita cosi da renderla estremamente intuitiva con tre tasti funzione sulla parte superiore per la selezione delle differenti modalità di lettura, nella parte centrale, a forma di cerchio sono posizionati i tasti di configurazione e settaggio con al centro il tasto di accensione e spegnimento che funge anche da attivazione della retro illuminazione. Nella parte bassa sono posizionati i tasti per la registrazione dati, lettura e cancellazione, tutto distribuito in modo logico e preciso.

L’anemometro ARW-907 è dotato di una memoria dati interna che può essere gestita sia con salvataggio del dato singolo premendo il tasto “REC”, che con un inserimento del tempo di campionamento desiderato (Sample rate) da 0 a 9999 sec e salvataggio in automatico della serie di dati. Il tutto facilmente trasferibile a PC con l’utilizzo del software scaricabile gratuitamente dal sito su questo LINK

A completare lo strumento di misura è certamente la parte più importante, ossia la sonda di misura. Il Termo Anemometro ARW-907 è dotato di un sensore a ventolina montato su un’asta telescopica estensibile (Max 540mm) che consente di utilizzarlo in modo semplice.

 

 

Il Display

Molto ampio e completo, su un’unica schermata è possibile avere sotto controllo tutti i parametri tra cui alcune funzioni decisamente uniche come l’indicazione dell’angolo di direzione del flusso a seconda del posizionamento della Ventolina. All’interno del sensore è posizionato un sensore di campo magnetico in grado di rilevare la posizione e gestire l’orientamento della ventolina con visualizzazione da 0° a 360° abbinata all’indicazione dei punti cardinali:

  • E (Est) W (Ovest)
  • N (Nord) S (Sud)
  • ES (Sud Est) WS (Sud Ovest)
  • EN (Nord Est) WN (Nord Ovest)

 

 

I punti di forza del Termo Anemometro ARW-907

  • Non solo un Anemometro, ma anche un Termoigrometro, Arw-907, oltre alla sonda di velocità e portata a ventolina è dotato di un sensore termo Igrometrico per la lettura della temperatura e dell’umidità, cosa importante, il fatto che si trova direttamente sulla ventolina e di conseguenza la misura avviene sul flusso d’aria e non sull’ambiente esterno che risulta poco utile come nel caso di alcuni strumenti in commercio
  • L’asta telescopica, La sonda a ventolina è dotata di un sistema di allungamento telescopico estensibile fino ad un massimo di 540mm che agevola notevolmente l’impiego del strumento potendo gestire il posizionamento davanti al flusso in modo agevole
  • La rilevazione della direzione, Una curiosità difficile da trovare su un Anemometro portatile, ossia l’indicazione diretta a display, grazie ad un sensore di campo magnetico posizionato in prossimità della sonda a ventolina, della direzione del flusso, sia in gradi (0-360°) che in punti cardinali (Est, Ovest, Nord, Sud, Sud Est, Sud Ovest, Nord Est, Nord Ovest). Cosa interessante, la possibilità di effettuare la calibrazione automatica in base al luogo di utilizzo in modo semplice e veloce.
  • Memoria dati, possibilità di salvataggio del dato singolo, oppure, attraverso l’impostazione di un tempo di campionamento (Sample rate) è possibile attivare un sistema di memorizzazione automatico, il tutto scaricabile direttamente a PC per mezzo dell’interfaccia USB e del software dedicato incluso nella fornitura

 

 

Campi di applicazione più comuni dell’anemometro a Ventolina?

 

Essendo un principio di misurazione prettamente direzionale, il campo di applicazione principe, è senza dubbio il controllo e monitoraggio della velocità e portata di flussi d’aria su ingressi e uscite e non in ambiente aperto.  Alcuni esempi di applicazione del sistema di misura a ventolina con moto rotatorio:

  • Settore HVAC “Heating, Ventilation & Air Conditioning” nel controlo di velocità e portate su impianti di condizionamento, climatizzazione e riscaldamento
  • Controllo velocità e portata su Bocchette, grate, ingressi e uscite di canali e condotti di areazione e ventilazione, tenendo presente che la misura deve essere effettuata esternamente e non all’interno dei canali per motivi di ingombro del sensore
  • Collaudo sistemi di aspirazione, aspiratori industriali e impianti
  • Verifica e collaudo impianti di estrazione fumi
  • Controllo di sistemi di raffreddamento a ventola

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*