Misura dei Campi Elettromagnetici: L’utilità del misuratore CEM ARW-92

Misura dei Campi Elettromagnetici: L’utilità del misuratore CEM ARW-92

Tutti noi siamo circondati oggi da apparecchiature che, attraverso una connessione wireless, creano delle emissioni più o meno elevate di campi elettromagnetici. Stiamo parlando di Alta frequenza! Il primo fra tutti è certamente il nostro amato “Smartphone” che teniamo sempre stretto e a contatto con diverse parti sensibili del nostro corpo.

L’argomento inerente all’inquinamento elettromagnetico è certamente considerato uno dei punti importanti per la tutela della salute. Lo troviamo ben presente anche all’interno del testo unico sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, Art. 207 del DECRETO n.81 del 2008 recentemente modificato dal *DECRETO n.159 del 2016, dove per Campi Elettromagnetici (CEM) si intendono: i campi elettrici statici, i campi magnetici statici, i campi elettrici magnetici ed elettromagnetici variabili nel tempo con frequenze fino a 300 GHz. E’ assodato che l’esposizione a queste radiazioni può provocare effetti biofisici diretti e indiretti sui lavoratori.

Cosa possiamo fare per accorgersi della presenza di questo fenomeno apparentemente invisibile senza andare incontro a soluzioni complesse e costose? Semplicemente utilizzando uno strumento di misura semplice e compatto come nel caso della versione ARW-92 che ti presentiamo in questo articolo.

Il misuratore di campi elettromagnetici ad alta frequenza ARW-92 può essere un’ottima soluzione per la rilevazione del livello di inquinamento con un minimo ingombro e un costo decisamente interessante. Come funziona? In questo articolo lo vedremo nel dettaglio: esamineremo il kit, ne apprezzeremo i vantaggi e scopriremo tante utili informazioni sul suo uso. Anche attraverso il video contenuto in questo post.

Pronti? Iniziamo!

 

Lo strumento: come è composto

Si tratta di un articolo contenuto in una comoda custodia con una dotazione semplice. Vediamo cosa troviamo all’interno?

  • Il corpo dello strumento
  • Le Batteria 9V
  • La documentazione cartacea

 

Caratteristiche tecniche e funzioni del misuratore CEM ARW-92 di ARWMisure

Il primo aspetto che si nota fin da subito è la palla gialla posizionata sulla parte superiore. Non si tratta di un fattore estetico, Ma bensi’ del cuore dello strumento, “Il sensore di misurazione”. Perfettamente integrato nell’apparecchio offre una rilevazione in modalità “isotropica” triassiale. Spieghiamo meglio cosa significa! Il termine “isotropico” sta ad indicare che la misurazione viene eseguita in modo triassiale (X/Y/Z) con il vantaggio di rilevare fonti di inquinamento provenienti da qualsiasi direzione. La cosa interessante da sapere è rappresentata dal fatto che il misuratore CEM ARW-92, pur essendo una versione semplice ed economica, offre una funzione di selezione separata dell’asse di rilevazione. Attraverso il tasto “Mode” è possibile impostare la modalità di misura selezionando singolarmente gli assi X, Y, Z, oppure la modalità isotropica triassiale. Questa opzione ci consente di valutare l’eventuale direzione da cui proviene la fonte di inquinamento

 

 

Andiamo a vedere ora nel dettaglio la tastiera e le funzioni offerte dal misuratore CEM ARW-92

Partiamo con il tasto centrale di accensione e spegnimento, si nota subito per la sua di forma ovale e il colore verde.

Nella parte superiore abbiamo 3 tasti:

  1. Il tasto funzione MAX/AVG, per la selezione della modalità di misura del valore Massimo e del valore Medio. Nel caso di impostazione della funzione “MAX”, lo strumento aggiornerà il display solamente quando rileverà un valore più elevato. Questo tasto offre anche una seconda funzione che serve a confermare la selezione nella modalità di settaggio;
  2. Il tasto “Mode”, descritto anche in precedenza, serve per selezionare la modalità di rilevazione ad asse singolo o in modalità triassiale isotropica. Anche questo tasto presenta una ulteriore funzione che permette di selezionare e settare l’opzione di allarme sonoro a raggiungimento di una soglia preimpostata;
  3. Il tasto “UNIT” per selezionare le differenti unità di misura. Inoltre, la pressione prolungata di questo tasto, consente di attivare la retroilluminazione del display, molto utile in caso di scarsa illuminazione;

Con questo strumento possiamo selezionare le seguenti unità di misura e ottenere le relative misurazioni:

  • Campo Elettrico (E): Viene espresso con l’unità di misura volt per metro (V/m).
  • Campo Magnetico (H): è espresso con l’unità di misura ampere per metro (A/m).
  • Densità di potenza (H): Viene espressa con l’unità di misura watt per metro quadrato (W/m2), o, per comodità, con milliwatt per centimetro quadrato (mW/cm2).

Nella parte inferiore della tastiera troviamo 2 tasti di colore Blu. Il loro ruolo consiste nel memorizzare i valori misurati con la possibilità di essere richiamati a display. Premendo il tasto “MEM” possiamo salvare il valore visualizzato fino ad un massimo di 99 misure. Il salvataggio avviene in modo consecutivo e il numero identificativo del dato memorizzato compare nella schermata in basso a destra. Con il tasto “READ” andremo a visualizzare e scorrere con l’uso delle frecce  ▲▼ tutti i valori salvati. Attenzione! Questo strumento non è dotato di uscita dati e software di gestione, perciò è consentito solamente il richiamo e la visualizzazione a display dei valori salvati finche non viene eseguita la cancellazione della memoria.

Nel video qui allegato possiamo vedere nel dettaglio le varie spiegazioni in merito alle funzioni:

 

Alcuni specifiche tecniche del misuratore di campi Elettromagnetici ARW-92

 

Range di frequenza 50 MHz fino 3,5 GHz
Campo di Misura 20m V/m fino 108.0 V/m,

53 μA/m fino 286,4 μA/m

1 μW/m2 fino 30.93 W/m2

0 μW/cm2 fino 3.093 mW/m2

Modalità di misurazione Asse singolo o Isotropico Triassiale
Risoluzione 0.1 mV/m, 0.1 μA/m, 0.001 μW/m2 , 0.001 μW/cm2

Per ulteriori informazioni fate riferimento a questo LINK

 

Alcuni punti interessanti da sapere in merito a questo Misuratore di Campi Elettromagnetici ARW-92:

  • Si tratta di un apparecchio semplice e facile da utilizzare, senza funzioni complesse, della serie accendi e misura! Particolarmente utile per effettuare una prima valutazione della presenza di una fonte di inquinamento
  • Offre una ampia gamma di misura che copre gran parte delle necessità nei diversi campi di applicazione, ripetitori TV, telefonia mobile, reti GSM, Wireless, Cordless Dect, tutto quello che viaggia per mezzo di onde radio e digitale terrestre (in un Range da 50MHz a 3.5GHz).
  • Non offre solamente la misurazione del campo elettrico (V/m), ma anche campo magnetico e densità di potenza (A/m & μW/cm2)
  • Anche su questo strumento semplice e compatto è possibile effettuare la taratura e certificazione secondo specifiche ISO fornendo un valore aggiunto in caso di valutazione. Per maggiori informazioni https://certificazioni.arwmisure.it/

Attenzione! Il misuratore CEM ARW-92 è in grado di misurare solamente campi elettromagnetici ad alta frequenza. L’argomento relativo ai campi elettromagnetici a Bassa frequenza lo vedremo prossimamente con un altro strumento, La versione ARW-1394 per bassa frequenza.

 

*link DECRETO LEGISLATIVO 1 agosto 2016, n. 159 

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/08/18/16G00172/sg