Linee guida sulla scelta di una bilancia industriale

Linee guida sulla scelta di una bilancia industriale

Cosa dobbiamo sapere per non commettere errori nella scelta di una Bilancia per utilizzo industriali? Spesso si commette lo sbaglio di considerare questa tipologia di prodotto in modo banale, mentre è importante valutare una serie di fattori prima di effettuare la scelta della bilancia o sistema di pesatura idoneo alle proprie necessità

Fattori chiave nella scelta di una Bilancia industriale

  • L’applicazione: è importante come prima cosa definire con precisione l’impiego della Bilancia, in primo luogo per andare mirati sulla scelta della tipologia, bilance di precisione, analitiche, contapezzi, a pavimento, per sollevamento e pesata, ecc… In secondo luogo per valutare i vari aspetti legati a particolati applicazioni, ad esempio le bilance a piattaforma si suddividono in due categorie, quelle costruite con un sistema detto “scatolato” e quelle con struttura portante in acciaio (Sciassi). Nel primo caso l’utilizzo deve essere esclusivamente da banco in quanto il sistema costruttivo non offre una protezione sulle celle di carico e non supporta colpi o variazioni di peso consistenti. Altro aspetto potrebbe essere la scelta del display separato o incorporato, oppure la valutazione delle numerose funzioni presenti sulla bilancia che possono rappresentare una componente importante e necessaria, tutte valutazioni che spesso vengono sottovalutate con una scelta impulsiva mentre affidarsi a delle persone, aziende, con competenze che possono consigliare la giusta soluzione in base alle esigenze specifiche.
  • Il posizionamento: il secondo punto che dobbiamo valutare è il luogo di istallazione o posizionamento della Bilancia, qui possiamo avere molte variabili in funzione del punto precedente in cui abbiamo definito l’applicazione, chiaramente la valutazione è molto differente tra una selezione di bilancia a pavimento o una soluzione da laboratorio, ma, ci sono delle opzioni che possiamo valutare in entrambi i casi, come ad esempio:
    • I parametri climatici differenti in funzione al luogo interno o esterno, la presenza di polvere o altro che comportano una corretta scelta del grado di protezione IP
    • La superficie di appoggio stabile e non inclinata
    • La presenza o meno di rete elettrica per valutare eventuali versioni ad accumulatore interno o con funzionamento a batterie aggiuntivo
    • Gli spazi a disposizione

 

 

  • Definiti i primi due punti, applicazione e posizionamento, è fondamentale stabilire la portata massima e la relativa risoluzione di cui abbiamo bisogno; sia che parliamo di una bilancia a pavimento, da banco, a piattaforma oppure da laboratorio. La portata massima e la risoluzione sono le caratteristiche essenziali nella scelta della bilancia idonea alle proprie esigenze e devono essere valutate attentamente per non commettere errori, nel caso delle bilance “Contapezzi”, è importante valutare, oltre alla risoluzione, anche il peso minimo del pezzo per la funzione di conteggio. Fare attenzione alla “Precisione”, “linearità” e “ripetibilità” che non sono la risoluzione della bilancia ma bensi i parametri che ci consentono di capire l’errore a cui dobbiamo fare riferimento nella valutazione.
  • Le dimensioni del piatto; altro punto importante per la maggior parte delle bilance, meno rilevante per le bilance analitiche. Nel caso di bilance a piattaforma, pavimento, contapezzi e anche bilance di precisione, è necessario definire con esattezza le dimensioni del piatto in funzione dell’ingombro e delle nostre esigenze in base al materiale che dobbiamo sottoporre a pesatura. Inoltre, sempre per queste categorie di bilance è utile fare una valutazione sulla presenza del display e tastiera incorporata o separata dalla piattaforma di pesata. Per alcuni articoli come le bilance a pavimento o quelle a piattaforma risulta interessante poter staccare l’apparecchio indicatore per agevolare l’utilizzo posizionandolo su un piedistallo o direttamente a parete con una staffa dedicata.
  • L’interfaccia dati, per collecamento a PC o a stampante; una considerazione non banale, specie in questi ultimi anni dove l’industria 4.0 stà assumendo un ruolo molto importante nella monitoraggio dei processi interni con l’ausilio di tecnologie digitali

 

 

  • L’omologazione; di cosa si tratta? Per chi avesse dei dubbi, è importante chiarire che non è una funzionalità aggiuntiva ma un obbligo per tutte le attività commerciali e non che impiegano dei sistemi di pesatura per determinare il valore di un articolo, la preparazione di prodotto messo in vendita o l’erogazione di un servizio. In parole semplici, senza entrare nei tecnicismi, tutte le situazioni dove è necessario garantire e tutelare qualsiasi consumatore garantendo la veridicità di quanto proposto o preparato, tutte le situazioni in cui il peso determina la vendita o la dose di preparazione esposta e dichiarata su qualsiasi articolo o prodotto. Attenzione! L’omologazione è deve essere richiesta a lato dell’acquisto della bilancia, in quanto viene sottoposta ad una serie di modifiche costruttive al fine di tutelare l’eventuale modifica o manomissione dell’apparecchio con l’emissione dei relativi certificati di omologazione. In caso di acquisto della bilancia non omologata, su tale apparecchio non sarà più possibile effettuare l’omologazione, inoltre deve essere precisato anche il luogo di utilizzo che verrà indicato direttamente sulla documentazione. Nel caso delle bilance medicali l’omologazione è indispensabile per il 90% dei casi, escluso solamente negli utilizzi privati e in alcune applicazioni
  • Il Certificato di calibrazione: A differenza dell’omologazione, questo può essere richiesto al momento dell’acquisto oppure può essere effettuato anche in un secondo momento presso un laboratorio accreditato. Si tratta di una verifica legata al sistema di qualità ISO 9001 e, come già in molti sapranno, tutte le aziende e attività che possiedono questa qualifica sono obbligate ad effettuare la taratura e certificazione con scadenza programmata su tutta la strumentazione e apparecchiatura che utilizzano per effettuare il controllo qualità interno. In alcuni casi, anche aziende non certificate ISO 9001, devono avere strumentazione dotata di tale certificazione perché lavorano o sono collegate a realtà che impongono tale requisito per garantire la propria filiera produttiva.
  • Alcuni ulteriori punti legati specificatamente a delle categorie di sistemi di pesatura mirati
    • Per le bilance contapezzi; ricordate che ci sono delle soluzioni semplificate che vi permettono di effettuare la calibrazione e l’impostazione con pochi semplici passaggi intuitivi attraverso una procedura guidata. In questo modo qualsiasi utente è in grado di utilizzarla senza bisogno di imparare eventuali impostazioni complesse.

 

 

    • Nel caso delle bilance a pavimento, è importante stabilire se si desidera una soluzione ad appoggio oppure ad incasso, la soluzione ad incasso è certamente quella più sicura e meno sottoposta ad inconvenienti, ma, comporta delle scelte ben precise. La prima dettata dal fatto che, una volta deciso il posizionamento, non può essere più spostata per ovvi motivi, mentre la seconda legata ai costi aggiuntivi per costruire la base ad incasso che devono essere eseguiti direttamente dall’azienda. Importante! controllare che l’accesso alle celle di carico e ai sistemi di controllo siano semplici e veloci, in modo da agevolare gli eventuali interventi di manutenzione.
    • Per le bilance da laboratorio analitiche e di precisione; fate particolare attenzione alla selezione del sistema di calibrazione interna o esterna. Nel caso della calibrazione interna si tratta di una particolare funzione che permette di effettuare la calibrazione della bilancia senza l’impiego di pesi esterni e viene gestita sia manualmente che automaticamente dalla bilancia stessa in caso di variazioni delle condizioni di utilizzo e ambientali. La calibrazione esterna, invece, richiede l’utilizzo di pesi esterni certificati con classe di precisione mirata alla tipologia e risoluzione della bilancia impiegata e questo comporta dei costi aggiuntivi anche rilevanti in alcune situazione. A questo punto ci si domanda quali sono i criteri per la scelta di una bilancia con calibrazione interna oppure esterna, la risposta è abbastanza semplice e si traduce nel verificare internamente se si posseggono una o più bilance analitiche e di precisione in grado di ammortizzare il costo di una pesiera certificata. In caso contrario, se si possiede una sola bilancia il consiglio è optare sulla calibrazione interna.
    • Esclusivamente per le bilance analitiche, fare molta attenzione alle vibrazioni, essendo degli apparecchi decisamente sensibili, anche il più piccolo movimento potrebbe causare delle variazioni sulla precisione. Su questo punto vi consiglio il tavolo antivibrante creato appositamente per garantire la massima protezione durante le fasi di pesatura.

 

 

    • Specifico per le Bilance da gru e dinamometri da pesata; per questa particolare categoria di sistemi di pesatura, oltre alle valutazioni descritte nei vari punti precedenti, è estremamente importante affidarsi a prodotti garantiti, costruiti e testati in modo sicuro e certificato da enti preposti. Questa tipologia di bilancia, per il suo particolare impiego nella movimentazione di carichi sospesi, spesso anche di grosse dimensioni e con pesi notevoli, è senza dubbio estremamente pericolosa. Per questo motivo è importante affidarsi a prodotti di qualità e nel caso della gamma di bilance per sollevamento e pesata “Bilancekern” tale presupposto viene garantito dai test eseguiti in modo scrupoloso e garantito

 

La KERN & SOHN GmbH è stata fondata nel lontano 1844 ed è di fatto una delle più antiche società produttrici di bilance di precisione conosciuta in tutto il mondo.

Attraverso la nostra rete di distribuzione, portale web www.bilancekern.it e cataloghi, proponiamo un’ampia e concorrenziale gamma di bilance per il settore industriale, iniziando dalla bilancia da laboratorio, bilancia di precisione, bilancia analitica, per analisi, misuratore d‘umidità “Termobilance”, bilancia per la determinazione della densità, bilancia pesacarati, bilancia tascabile, bilancia industriale, bilancia contapezzi, bilancia di acciaio inox, bilancia pesapallet, bilancia da pavimento, bilancia per assi, bilancia alimentare, bilancia prezzatrice, transpallet pesatore, bilancia con trasportatore a rulli, bilancia sospesa per arrivare alla bilancia per gru.

Uno degli altri nostri punti di forza consiste nella produzione di pesi per taratura di precisione in tutte le classi di errore OIML (E1, E2, F1, F2, M1, M2, M3) i quali sono uno strumento fondamentale per il controllo degli apparecchi di misurazione nel contesto della normativa ISO 9000ff.

Noi siamo una delle poche aziende in Germania autorizzata come laboratorio accreditato di calibrazione DAkkS per bilance e pesi (D-K-19408-01-00). Ciò ci permette di rilasciare nel nostro laboratorio di calibrazione certificati di calibrazione con validità internazionale per bilance e pesi.

 

Catalogo BILANCE KERN INDUSTRIALI 2020 Sistemi di pesatura e attrezzature  – qui troverete tutte le soluzioni disponibili sul mercato!

 

Non solo Bilance e sistemi di pesatura; anche una gamma completa e accuratamente selezionata di microscopi a luce passante, microscopi metallografici, microscopi polarizzatori, stereomicroscopi, fotocamere per microscopi, rifrattometri analogici, rifrattometri digitali, rifrattometri ABBE più un vasto range di accessori.

 

“Sfogliate velocemente il catalogo KERN Microscopia ottica 2020.”

 

Oltre a ciò offriamo una grande scelta di bilance pesaneonati, bilance pesapersone professionale, bilance per medico, bilance per la determinazione del grasso corporeo, bilance pesapersone a corrimano, bilance a piattaforma per obesi, bilance per sedie a rotelle, sedia pesapersone, dinamometro, bilance pesa animali e bilance per uso veterinario.

 

“Sfogliate velocemente il catalogo BilanceKern medicali 2020.”

 

Se siete interessati in un lungo rapporto di collaborazione, allora BilanceKern è il giusto partner per Voi.

 

Hai bisogno di altre informazioni? Non esitare a contattarci!

Acconsento al Trattamento della Privacy*