Curiosità e campi di applicazione dello spessimetro ad ultrasuoni ARW-1300

Curiosità e campi di applicazione dello spessimetro ad ultrasuoni ARW-1300

Spesso dobbiamo trovare delle soluzioni innovative che ci consentano di effettuare misurazioni in condizioni particolari, come nel caso sia necessario rilevare lo spessore di un materiale metallico e non senza la possibilità di accedere da entrambi i lati. Pensiamo a esempio a Serbatoi, tubazioni o semplicemente lamiere o strutture tubolari di vario genere, dove effettuare la misura dello spessore risulta essenziale per garantire l’integrità e la resistenza del prodotto e manufatto. In tutti questi casi troviamo un valido aiuto con l’impiego dello “Spessimetro ad ultrasuoni”, uno strumento di misura in grado di rilevare lo spessore con il semplice appoggio di una speciale sonda sulla superficie senza necessità di alcun riscontro dalla parte opposta.

 

Curiosità dello spessimetro ad ultrasuoni ARW-1300

  • Un aspetto da sottolineare Del Spessimetro ARW-1300 è certamente la funzione di settaggio valori limite che consente di impostare dei valori alto e basso di allarme. Cosa curiosa, oltre all’attivazione di un segnale acustico, la segnalazione del superamento attraverso il cambio del colore a display , da nero a rosso, molto utile in svariati casi
  • Altro aspetto allettante, la rappresentazione dei dati memorizzati che oltre a fornire una visualizzazione dei valori numerici suddivisi per file (Max. 1500 valori in totale), consente di visualizzarli anche in formato grafico con una statistica dati completa. Certo! non c’è la possibilità di trasferimento a PC per elaborazione e archiviazione, ma è pur vero che possiamo fare una analisi molto dettagliata direttamente sullo strumento e facendo degli screenshot delle schermate grafiche disponibili

 

 

Cosa c’è da sapere sullo spessimetro per materiali ARW-1300

La tecnologia di funzionamento dello Spessimetro US ARW-1300, come per l’80% degli spessimetri ad ultrasuoni sul mercato, è a sonda doppia chiamati anche “Corrosion” per il fatto che la loro maggiore applicazione è la verifica della corrosione che crea una situazione di assottigliamento di tubazioni, serbatoi, lamiere e strutture portanti dove è fondamentale un controllo e monitoraggio preventivo al fine di evitare spiacevoli conseguenze.

La forma di questa sonda nella parte di appoggio presenta due cristalli (due mezze lune) e, in caso di misura su superfici raggiate (tubi, serbatoi, ecc…), è fondamentale effettuare un appoggio corretto tenendo presente che gli ultrasuoni escono da un lato e rientrano dall’altro, perciò la sonda va posizionata seguendo l’esempio dell’immagine sottostante. Per ottenere una lettura corretta dobbiamo inoltre oscillare lentamente la sonda e identificare con semplicità il punto minimo che rappresenta il valore corretto dello spessore.

 

 

 

Alcuni punti di forza e debolezza dello Spessimetro ad ultrasuoni ARW-1300

 

  • Un ampio Display a colori retroilluminato che offre una serie di schermate estremamente complete ed esaustive come descritto in precedenza, c’è addirittura la possibilita di scelta del colore di sfondo.
  • L’alimentazione a batterie ricaricabili con la possibilità, in caso di forza maggiore, di utilizzare delle normali batterie alcaline mini stilo evitando spiacevoli interruzioni di utilizzo specie nei casi di verifiche e collaudi esterni.
  • La gestione della funzione “Limiti” con l’impostazione di un allarmi personalizzati alto e basso, la visualizzazione con il cambio colore e il segnale acustico sono decisamente utili.
  • La possibilità di accedere in modo veloce ad una selezione precompilata relativa alla velocità degli ultrasuoni specifica di materiali standard più comunemente misurati con tre posizioni personalizzabili (Custom)
  • La compattezza e la leggerezza! si sente subito nel momento in cui si impugna lo strumento, le dimensioni contenute e le parti laterali gommate impediscono lo scivolamento e mantengono una presa salda durante la lettura. L’assemblaggio è ottimo e la membrana di protezione della tastiera impedisce la penetrazione di liquidi o polveri.
  • Ben due sonde in dotazione standard, una di diametro 10mm con campo di misura fino a 300mm (su acciaio 5920m/s) e una da 6mm con campo di misura ridotto fino a 50mm (su acciaio a 5920 m/s) che consente di lavorare su superfici ridotte e raggiature più piccole.

 

 

  • Il prezzo decisamente interessante! Non è il più basso della categoria, ma! Tenendo conto delle caratteristiche e funzioni offerta da questo modello di spessimetro ad ultrasuono, è decisamente competitivo, specie se considerando la dotazione di ben due sonde ni misura nel kit di fornitura standard (scopri la promozione)

Aspetti che possiamo migliorare:

  • La memoria dati, molto esaustiva e completa con rappresentazione grafica addirittura interattiva, ossia è possibile spostare il cursore all’interno del grafico per vedere i vari valori. Nota dolente la mancanza di una interfaccia dati a PC che in parte può essere sopperita da dei Screenshot delle schermate da allegare ad un report fatto manualmente.

 

Quali sono i campi di applicazione più comuni dello spessimetro per materiali ad ultrasuoni?

Il campo di applicazione principe, come abbiamo accennato precedentemente, è il controllo e monitoraggio della corrosione nella manutenzione preventiva. Grazie alla sue caratteristiche che non comportano la necessità di avere un doppio riscontro come accade per gli strumenti meccanici, calibri e micrometri, ma è sufficiente l’appoggio della sonda di misura da un solo lato, lo spessimetro ad ultrasuoni trova particola applicazione in:

  • Controllo dello spessore su tubazioni e serbatoi in impianti di vario genere
  • Controllo del grado di corrosione su strutture metalliche portanti
  • Controllo dello spessore di lamiere in fase di accettazione o in fase di lavorazione per garantire l’omogeneità dello spessore nei vari punti. A tale proposito, in caso di esigenze molto spinte, esistono anche degli spessimetri a sonda singola (Chiamati Precision) che possono offrire delle risoluzioni e precisioni molto elevate (fino a 0.001mm)
  • Controllo e verifica dello spessore di altri materiali come vetro e plastica (purchè omogenei e compatti senza altri elementi all’interno), in tutte le situazioni dove risulta complesso l’utilizzo di strumenti meccanici.

Da sottolineare che Lo spessimetro per materiali ad ultrasuoni è un apparecchio unico nel suo genere in grado di risolvere delle problematiche di misura estremamente importanti.

 

Spessimetro ad ultrasuoni, come utilizzarlo al meglio!

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*