Come si determina la Densità con la Bilancia?

Come si determina la Densità con la Bilancia?

Una delle principali applicazioni delle bilance da laboratorio e nello specifico delle bilance analitiche, è la determinazione della densità dei materiali, ossia la definizione del peso specifico di solidi e liquidi.

Una premessa; cos’è la Densità di un materiale? Per spiegarlo in parole semplici, la densità è il rapporto tra la massa e il suo volume e viene calcolata in kg/m³ o g/cm³.

In questo articolo parleremo dell’utilizzo di una Bilancia Per effettuare questa analisi è necessario dotarsi di una bilancia ad elevata precisione e di un kit apposito per la determinazione della densità.

Da cosa è composto questo kit? Prendiamo l’esempio del modello Kern YDB-03, Set universale per la determinazione della densità di liquidi e solidi ≤/≥ 1.

Materiale in dotazione: Bicchiere (∅×A 84×113 mm), termometro, supporto per campioni, adattatore, contrappesi, pescante (acciaio inox, 20 g), cestino d’immersione universale per corpi solidi galleggianti ed immersi. Il filo metallico del cestino d’immersione ha un diametro di 0,5 mm ed è quindi conforme al requisito fissato dalla norma DIN EN ISO 1183-1 (procedura di determinazione di densità di materie plastiche non espanse)

 

 

In questo articolo illustreremo il metodo di misurazione a galleggiamento sulla base del “Principio di Archimede” che come sappiamo afferma che un corpo quando si viene immerso in un fluido, riceve una spinta diretta dal basso verso l’alto pari al peso di liquido spostato.

Il sistema consiste nell’utilizzare un particolare kit per la determinazione della densità da abbinare ad una bilancia analitica con dei passaggi molto semplici e la visualizzazione della densità direttamente sul display grazie alla funzione di misura specifica.

La prima operazione consiste nel effettuare la pesatura in aria memorizzando il risultato, successivamente si esegue la pesatura in acqua, dove viene immerso l’oggetto. Una volta eseguiti i due passaggi, la bilancia effettuerà il calcolo della densità in modo automatico.

 

Nel video sottostante viene illustrato un esempio di misurazione con l’utilizzo di un set per la determinazione della densità, nello specifico il modello Kern YDB-03

 

 

Errori da evitare nella misura della densità

  • La precisione della bilancia, si raccomanda di utilizzare Bilance da Laboratorio Analitiche per ottenere un risultato attendibile. Lo standard ISO 1183-1 prevede l’impiego di bilance analitiche con risoluzioni a quattro decimali (0.1mg)
  • La tipologia del liquido utilizzata; deve essere utilizzata dell’acqua distillata e non altre tipologie di liquidi
  • La temperatura, per ottenere una densità del liquido (acqua distillata) pari a 1000kg/m3 è necessarioa raggiungere una temperatura di 4°C.

 

Principali applicazioni della misura della densità

  • Verifica di imballaggi, nei casi in cui la merce viene venduta a volume [cm3]. Questo volume viene calcolato in base a peso [g] : densità [g/cm3]. Norma DIN EN ISO 1183-1
  • In svariati materiali da fabbricazione

 

Esistono delle bilance appositamente costruite per effettuare la determinazione della densità con costi contenuti, Grazie all’intuitivo pannello di controllo grafico è possibile rilevare in pochissimo tempo la densità di liquidi e solidi, idoneo pertanto anche per le attività didattiche e scolastiche

 

I 4 passaggi di lavoro vengono eseguiti da sinistra verso destra:

  1. Azzerare la bilancia tramite il tasto [TARE]
  2. Selezionare la modalità di rilevamento della densità (solidi/liquidi)
  3. Pesata in aria di campione/pescante
  4. Pesata in liquido di campione/pescante. La densità viene visualizzata direttamente sul display

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su Bilancekern e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

Acconsento al Trattamento della Privacy*