Perchè è importante l’utilizzo del Colorimetro?

Perchè è importante l’utilizzo del Colorimetro?

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Il Colorimetro

Abbiamo parlato di applicazione rivestimenti, di verniciatori e di reparti di verniciatura nei svariati settori. In questo articolo vedremo uno strumento che ci consente di conoscere le regole legate allo spazio colore.

 

Si tratta del colorimetro, uno strumento essenziale per emulare i diversi colori, per analizzare le tonalità e comprendere le differenze, un apparecchio in grado di determinare uno specifico colore sulla base del confronto attraverso dei parametri di misurazioni regolati secondo specifiche “CIE” (Commission internationale de l’éclairage, ossia l’autorità internazionale per l’illuminazione e gli spazi colore).

 

Ricordiamoci che il colore è uno dei componenti importanti nella vendita, un colore accattivante è certamente un fattore essenziale per la cattura del consumatore, un mondo molto vasto dove le interpretazioni possono essere molteplici. La necessità di identificare, uguagliare ed emulare un colore diventa quindi fondamentale, pensiamo a situazioni in cui il tuo colore o colori rappresentano il tuo marchio e devi essere sicuro di avere tutti i lotti di produzione perfettamente allineati e identici. A questo punto la valutazione visiva non è sufficiente e devi affidarti ad uno strumento di misura “Colorimetro“, chiamato anche spettrofotometro, che ti permette di avere la certezza matematica del risultato. L’impostazione e il mantenimento degli standard colore durante tutte le fasi del processo produttivo, sia esso legato ad automobili, oggetti di arredamento, giocattoli, manufatti e accessori di ogni genere e tanto altro ancora, rappresenta una sfida molto importante e non deve essere sottovalutata.

 

Cosa possiamo ottenere con il colorimetro, o spettrofotometro?

I nostri occhi sono in grado di percepire i colori in modo logico e senza inganni, l’aspetto visivo comprende tutta una serie di parametri come la luminosità “Gloss”, la consistenza, la dimensione, ecc. e rappresenta il modo reale di giudicare un colore che tuttavia viene influenzato dalle preferenze personali e dalla situazione visiva. Per questo motivo è fondamentale basarsi su aspetti oggettivi e inconfondibili per ottenere una misurazione precisa e ripetibile che ci consentono di:

  • Avere la certezza sulla qualità e stabilità del colore durante tutto il processo di produzione.
  • Controllare e gestire in modo efficace ed efficiente i tuoi fornitori, creando degli standard precisi e replicabili
  • Controllare ogni tipo di variazione tra i campioni standard e il prodotto finale; il colorimetro, con il parametro di misura “ΔE” consente una valutazione passa e non passa in base ad una tolleranza da noi stabilita.
  • Creare una uniformità eliminando le interpretazioni personali, tutti utilizzano lo stesso strumento con lo stesso metro di valutazione
  • Avere un elevato standar di precisione; l’attuale tecnologia consente di ottenere dei risultati molto accurati con tolleranze “ΔE” inferiori a 1.0 anche attraverso l’impiego di strumenti semplici, compatti ed economici

 

Uno dei parametri più importanti per la rilevazione dello spazio colore è indubbiamente “CIELAB”, misurabile con un colorimetro

Di cosa stiamo parlando? Del parametro “L*a*b*”, uno degli spazi colore più diffusi e utilizzato per misurare le coordinate cromatiche dove “L” definisce la luminosità, “a” determina il valore Rosso/Verde, “b” il valore Giallo/Blu. Nella figura sottostante viene rappresentato il digramma del colore dove sull’asse “a” avremo uno spostamento del colore nella direzione “+a” verso il rosso e viceversa dalla parte opposta “-a” verso il Verde. Lo stesso accade nell’asse “b” con uno spostamento nelle due direzioni verso il giallo e il blu. L’asse centrale “L” raffigura la luminosità da 0 a 100 dove lo Zero raffigura il nero o assorbimento totale e 100 il bianco alla sommità, nel mezzo troviamo tutti i grigi. Tutti i colori presenti all’interno di quest’asse possono essere ritenuti neutri perché non vanno in nessuna direzione di colore. CIELAB rappresenta la percezione uniforme rispetto alla visione del colore da parte dell’occhio umano con dei valori che rispecchiano la stessa quantità di cambiamento numerico in relazione alla stessa quantità di cambiamento percepito visivamente.

 

 

Quali sono i campi di utilizzo del colorimetro?

In ogni caso o situazione dove sia presente un colore e la necessità di identificarlo, replicarlo ed emularlo con precisione, essenzialmente dappertutto. Un colorimetro può essere impiegato in una ampia varietà di industrie per analizzare e verificare il contrasto del colore e la luminosità, vediamo alcuni esempi di applicazione

  • Produzione di elettrodomestici e casalinghi
  • Nei materiali da costruzione e settore edile in generale
  • Elettronica di consumo, schermi e monitor di ogni genere
  • Prodotti del settore alimentare, compresi imballi e confezionamenti
  • Settore tessile e abbigliamento in genere
  • Giocattoli ed accessori
  • Settore arredamento
  • Manufatti artigianali
  • Settore materie plastiche
  • Settore stampa e inchiostri
  • Settore dei rivestimenti e delle vernici in tutti i campi di applicazione

 

Oltre al Colorimetro, ARW propone una vasta gamma di strumenti di misura indispensabili per chi si occupa di manutenzione: scopri nei nostri articoli tutto ciò che c’è da sapere!

Come migliorare le prestazioni e la qualità del reparto di verniciatura: Gli strumenti Indispensabili

Come verificare sbalzi di temperatura all’interno dei forni di verniciatura

La verifica delle condizioni climatiche, parametro fondamentale nella verniciatura

Come misurare la brillantezza di una superficie?

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Spessimetri per rivestimenti

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Il Termoigrometro ISO-8502

Strumenti indispensabili per il Verniciatore: Test verifica contaminazione superficiale

Quadrettatore Cross hatch: Cos’è e come utilizzarlo

L’importanza della misura di un rivestimento! come può esserti utile lo Spessimetro ARW-826

Misurare lo spessore di un rivestimento con lo spessimetro ARW-157FN

Non sempre la misurazione dello spessore di un rivestimento risulta SEMPLICE

Perchè è importante misurare lo spessore di un rivestimento?

Come funziona uno spessimetro per rivestimenti digitale

 

Stai cercando un fornitore affidabile per i tuoi strumenti su misura? Sei nel posto giusto: vai nel nostro shop e scopri la qualità dei prodotti ARW Misure e la celerità del nostro servizio!

 

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

Acconsento al Trattamento della Privacy*