Adesione Vernici! Il sistema di misura Pull Off ARW-T05 secondo normative ISO 4624 è la soluzione ideale

Adesione Vernici! Il sistema di misura Pull Off ARW-T05 secondo normative ISO 4624 è la soluzione ideale

Vantaggi, funzioni e caratteristiche dello strumento per la prova di adesione rivestimenti Pull-Off ARW-T05

Strumento particolare e poco conosciuto, ma di fondamentale importanza per la verifica del grado di adesione di un rivestimento. Insieme al metodo più semplice della Quadrettatura (Cross Hatch), rappresenta la soluzione ideale per effettuare la prova di aderenza di un rivestimento, in particolare della vernice su supporti metallici e non metallici. Il sistema sfrutta un principio di misurazione a strappo secondo la normativa ISO 4624 che consente di avere una risposta precisa e affidabile del grado di qualità del rivestimento.

Ora andiamo a vedere nel dettaglio questo strumento: esamineremo il kit di fornitura, ne illustreremo le caratteristiche principali, ne sveleremo i vantaggi e scopriremo tante informazioni utili per l’uso e la manutenzione. Un valido contributo lo possiamo trovare nel video alla fine di questo articolo (LINK)

Pronti? Iniziamo!

Com’è composto il kit di fornitura del Test di adesione rivestimenti Pull-Off?

Il test di adesione rivestimenti Pull-off è contenuto in una robusta valigetta sagomata con tutti i compartimenti che raccolgono le varie componenti del sistema, cosa da non sottovalutare perché consente di avere appositi alloggiamenti per ogni accessorio facilitando notevolmente la ricerca e conservazione. Una particolare è riservata all’adesivo bicomponente e alla pistola di erogazione posizionati in modo preciso nella parte superiore della valigetta.

Ora andiamo nel dettaglio di cosa è composto il kit di fornitura:

  • Il corpo dello strumento formato da una pompa e una unità di comandi e visualizzazione
  • 2 confezioni di dolly (piattaforme in alluminio) per un totale di 20 pezzi
  • Un seghetto circolare diametro 20mm
  • 1 cartuccia di silicone bicomponente ad elevato coefficiente di adesione
  • 1 pistola di erogazione
  • Cavo USB di alimentazione e connessione a PC
  • Spina per collegamento a rete e carica batteria
  • Certificato di calibrazione interno
  • Manuale in lingua inglese

 

 

Caratteristiche tecniche e funzioni del Test di adesione ARW-T05

Partiamo dal corpo strumento che si presenta con una struttura molto solida e compatta formata da un cilindro ancorato su una base di appoggio stabile, nella parte superiore abbiamo la leva per azionare la pompa con una impugnatura morbida e antiscivolo, lateralmente troviamo una piccola manopola di apertura e chiusura della valvola che consente di attivare e disattivare il sistema idraulico della pompa, la chiusura e l’apertura di questa valvola permette di innescare la pompa durante la fase di test per la trazione del Dolly e disinnescarla al momento del ripristino dell’apparecchiatura per una nuova prova. La trazione avviene per mezzo di un sistema di ancoraggio collegato al corpo dello strumento con un tubicino della lunghezza di circa 1,5 mt, tale distanza consente una maggiore maneggevolezza potendo posizionare il corpo dello strumento in un punto stabile lontano dal sistema di ancoraggio e trazione della piattaforma incollata.

 

 

Descrizione pannello frontale e Menù di settaggio Test di adesione ARW-T05

Una volta acceso lo strumento premendo l’apposito tasto di accensione, il display visualizzerà il valore al centro con una serie di informazioni sul settaggio e sull’impostazione dello strumento:

  • In alto sul lato sinistro troviamo l’indicazione dei dati in memoria (001/00/20) dove 001 rappresenta il primo valore che incrementa ad ogni misura salvata, 00 rappresenta il numero del gruppo (file), lo strumento è in grado di salvare un numero da 1 a 50 valori per ogni file che viene impostato direttamente dal menù di settaggio, raggiunto il numero massimo di valori per gruppo impostato (nell’immagine sottostante vediamo per esempio “15”) passa automaticamente al gruppo successivo (nel video presente alla fine di questo articolo trovate un esempio di trasferimento dei file a PC).
  • In alto nella parte centrale troviamo il simbolo del Dolly il diametro impostato, mentre sul lato destro del display viene visualizzato il livello di carica della batteria interna.
  • Sul lato destro del display ci sono una serie di icone che rappresentano l’impostazione effettuata
  • Sul lato sinistro del display troviamo invece la tastiera composta, partendo dall’alto, da:
    • Tasto di accensione di colore rosso
    • Freccia verso l’alto ▲ che ha una duplice funzione, lo scorrimento del menu con incremento dei valori e la funzione di salvataggio dei dati. Ad ogni misurazione è sufficiente premere questo tasto per inviare il dato in memoria.
    • Freccia verso il basso ▼ per scorrimento del menu e decremento dei valori
    • Tasto SET per entrare nel menù di settaggio e confermare le selezioni

 

Entriamo nella fase operativa illustrando le varie opzioni presenti nel menù:

Premendo il tasto “SET” entriamo all’interno del menù di impostazione e la prima schermata visualizza le varie opzioni selezionabili (La navigazione avviene attraverso la pressione delle frecce presenti sulla tastiera):

  • Data
  • Dolly
  • Group
  • Unit
  • Time
  • Language

 

Data: In questa sezione possiamo visualizzare  e cancellare i dati memorizzati dei diversi file, possiamo scorrere i valori in memoria con l’indicazione della data, ora, valore misurato e unità di misura. Il test di adesione ARW-T05 è dotato di una capacità di memoria di 2MB pari a oltre 10.000 valori che possiamo suddividere in differenti file, nella sezione “GROUP” descritta in seguito è possibile impostare il numeso dei valori contenuti su ogni file da 1 a massimo 50 misurazioni.

Dolly: qui possiamo effettuare in modo semplice e veloce la scelta del diametro delle piattaforme utilizzate

Group: In questo segmento è possibile impostare il numero di valori contenuti in un singolo gruppo (file)  di dati (File) sul quale vogliamo salvare le misurazioni. Come abbiamo dello in precedenza abbiamo a disposizione ben 20 gruppi di dati composti da 20 misurazioni ciascuno, interessante la spiegazione nella parte finale del video alla fine dell’articolo

Time: entrando in questa sezione possiamo impostare la data e l’ora in modo veloce

Language: qui abbiamo un’unica selezione della lingua inglese, considerato le poche e semplici e intuitive informazioni non risulta problematica la comprensione.

 

Specifiche Tecniche salienti del Test di Adesione Pull-off ARW-T05

Scala di misura  0÷3000 PSI / 0÷20 MPa risoluzione
Risoluzione 1 PSI / 0.01 MPa
Precisione ± 1% fondo scala

 

Come eseguire il test di adesione Pull-Off secondo normativa ISO4624

  • La prima operazione da compiere è la pulizia della superficie del rivestimento dove viene incollata la piattaforma per eseguire il test di adesione
  • Successivamente si procede con l’incollaggio del Dolly utilizzando una resina bicomponente ad alto coefficiente di adesione (adesivo bicomponente 3M 810 in dotazione), possiamo utilizzare anche altre tipologie purchè rispettino le caratteristiche elevate di adesione. L’erogazione della resina deve avvenire per mezzo della pistola in dotazione per ottenere una corretta miscelazione del prodotto.
  • Una volta mescolato il bicomponente si procede con l’incollaggio della piattaforma (Dolly) alla superficie e si lascia riposare per circa 15/20 min. (dipende anche dalla tipologia di prodotto utilizzato, è consigliabile controllare nelle istruzioni presenti sulla confezione)
  • La parte successiva consiste nell’isolare la piattaforma dal resto del rivestimento utilizzando il seghetto circolare in dotazione dello stesso diametro del Dolly utilizzato, controllare che si arrivi al substrato prima di proseguire con il test.
  • Ora entriamo nella parte più importante della prova di adesione che consiste nell’agganciare la piattaforma con l’apposita sonda e, dopo aver chiuso la valvola ruotando la manopola laterale in senso antiorario, si procede con la trazione esercitando una pressione attraverso la maniglia della pompa.
  • Durante la fase di azionamento della pompa avremo l’indicazione immediata a display del livello di pressione esercitato fino allo stacco della piattaforma dalla superficie dove verrà indicato il punto massimo di pressione che rappresenta il valore chiave di lettura del grado di adesione del rivestimento testato.

 

 

Attenzione! A selezionare correttamente la misura dei Dolly appropriata alla tipologia di rivestimento e substrato che si deve misurare, ossia esistono 4 tipologie di piattaforme (Dolly) con 4 differenti diametri, 10 / 14 /20 /50mm. La misura standard in dotazione è quella diametro 20mm che viene impiegata per la maggiore nella misurazione dell’aderenza di un rivestimento di vernice o smalto su superfici metalliche ferrose e non ferrose. Le piattaforme da 50mm sono strettamente collegate al settore edile nella verifica di rivestimenti su cemento e altri substrati dove il grado di adesione e certamente inferiore e necessita di una superficie più ampia di ancoraggio, mentre le versioni da 10 e 14mm sono legate ad applicazioni straordinarie su rivestimenti ad alto coefficiente di adesione dove la forza supera i 40Mpa, oppure dove esistono delle specifiche di adesione particolari o con spazi di ancoraggio ridotti.

 

 

Per concludere la presentazione di questa apparecchiatura utilizzata per le prove di adesione di rivestimenti (in particolare adesione di vernici e smalti) secondo la normativa ISO 4624, possiamo sottolineare la presenza di un semplice e veloce sistema di connessione a PC con scarico diretto dei dati memorizzati. Il processo è semplicissimo e consiste nel collegare lo strumento con il cavetto USB in dotazione (lo stesso utilizzato anche per la ricarica della batteria) direttamente al proprio computer, una volta collegato sulla schermata del PC comparirà una cartella che contiene tutti i file memorizzati.

Nel video sottostante possiamo vedere nel dettaglio l’intera apparecchiatura con le varie funzioni e nella parte finale il processo di connessione a PC

 

 

Una nota di precisazione; I fattori più importanti che influiscono negativamente il grado di adesione di un rivestimento sono senza dubbio legati al processo di pulizia superficiale prima del trattamento e alla qualità del prodotto utilizzato, nonché al sistema di applicazione che deve essere effettuato seguendo dei processi ben definiti. A tale proposito esistono ulteriori strumenti che consentono di eseguire determinati test al fine di garantire la sicurezza di un eccellente risultato finale, vediamo i più importanti?

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

 

Acconsento al Trattamento della Privacy*