10 motivi per scegliere lo spessimetro per rivestimenti ARW-1920

10 motivi per scegliere lo spessimetro per rivestimenti ARW-1920

ARW-1920 è uno spessimetro portatile digitali impiegato per la misurazione dello spessore di uno strato di rivestimento sia su substrati ferrosi (magnetici) che non ferrosi (amagnetici) grazie alla doppia tecnologi di misura “FN”. Pratico, compatto e semplice da utilizzare, ARW-1920 offre una soluzione interessante e completa ad un costo contenuto.

Quali sono i vantaggi offerti dallo spessimetro ARW-1920?

1 Tecnologia di misura FN

Questo strumento adotta il sistema di misura “FN” (Ferroso e non ferroso) per la rilevazione dello spessore di un rivestimento sia su supporti metallici magnetici che amagnetici grazie alla dotazione di due sonde separate con differente tecnologia di misura. Ciò significa che con una sonda “FE” dotata di principio di funzionamento magnetico è possibile misurare spessori di rivestimento su substrati metallici ferrosi, mentre con una sonda “NFE” dotata di principio di misura a correnti parassite (Eddy Current) è possibile  misurare su substrati non-ferrosi (amagnetici). Un pratico connettore Lemo e il riconoscimento automatico della sonda installata consente di intercambiare la sonda in modo semplice e veloce.

 

 

2 Memoria dati e storicizzazione

Lo Spessimetro ARW-1920 è dotato di una funzione data logging con quattro differenti percorsi si salvataggio dei dati.

Abbiamo due differenti percorsi selezionabili:

  • Diretto: La modalità di misura diretta consente di effettuare misure consecutive fino al raggiungimento di 99 valori. Quando la memoria è piena, i nuovi dati misurati andranno a sostituire quelli più vecchi in modo progressivo.
  • Gruppo: Questa modalità di misura consente di suddividere le misurazioni effettuate in gruppi “batch” per una memoria complessiva di 645 dati per ogni modalità di misura selezionata (singola o continua). Il salvataggio avviene automaticamente al raggiungimento della quindicesima misura passando direttamente al gruppo successivo (43 gruppi, 15 dati per gruppo).

Sono disponibili 4 modalità di misura, 2 per ogni percorso

Modalità di misura              Descrizione
A Singola in modalità Diretta
B Continua in modalità Diretta
C Singola in modalità Gruppo
D Continua in modalità Gruppo

 

Singola: Modalità di misura singola, basta appoggiare la sonda sulla superficie e visualizzare il risultato a display dopo aver udito il segnale acustico di conferma dell’avvenuta misurazione

Continua: Nella modalità di misura continua è possibile appoggiare la sonda sulla superfice e trascinarla per ottenere delle misura consecutive

Cosa interessante, la possibilità di rivedere i dati memorizzati direttamente nel display dello strumento accedendo alla funzione menù “Store”, questa funzione è possibile solamente nella modalità “Gruppo”, mentre nella modalità “Diretta” sono visibili solamente attraverso il programma software

 

 

3 Non solo memoria dati, ma anche interfaccia software

Nella fornitura standard è compreso anche un software di scarico e gestione dei dati dotato di una interfaccia grafica e della possibilità di gestire le misurazione di tempo reale. Questo è sicuramente un fattore importante, considerato che la digitalizzazione dei dati è e sarà sempre più importante nell’ottica delle industria 4.0

 

 

4 Una dotazione standard molto ricca

Oltre allo strumento, le sonde di misura Fe e NFe, il programma software e il cavo interfaccia USB, la fornitura standard comprende anche due basi di azzeramento (Fe / NFe) e ben 5 spessori di riferimento campione per la verifica e la calibrazione molto utili per il controllo diretto dello spessore più vicino alle proprie esigenze di misura.

 

 

5 Funzione di misura continua “Scan Mode”

Questa funzione, una volta attivata, consente di effettuare una misurazione continua trascinando la sonda sulla superficie. In questa modalità, il valore a display, non rimarrà fisso, ma continuerà a variare durante lo spostamento sulla superficie fornendo una scansione completa del tratto esaminato. Utilizzando questo metodo è importante assicurarsi di operare in un’area con rugosità molto basse, in quanto, con questa modalità si accentua l’usura della sonda e si consiglia di utilizzarlo solamente nei casi di necessità.

6 Sistema di calibrazione pratico e veloce

Oltre ad un aggiustamento su un valore singolo è disponibile anche una procedura guidata molto semplice da eseguire che consente di effettuare una calibrazione completa dello strumento. Si tratta di una operazione che non è necessario eseguirla tutte le volte, ma diventa interessante qualora si abbia l’esigenza di calibrare lo strumento prima di una serie di misure importanti che abbiano differenti livelli di spessore rivestimento.

 

 

7 Ampio Display retroilluminato

Tutte le informazioni sottocchio facilmente leggibili grazie alle ampie dimensioni dei caratteri e al sistema di retro illuminazione che consente operare anche in situazioni di scarsa illuminazione

 

 

  1. Valore di misura
  2. Modalità di misura
  3. Tipologia sonda collegata
  4. Numero misurazione
  5. Unità di misura
  6. Livello di carica batteria

 

8 Custodia robusta impermeabile e antiurto

Non una semplice valigetta, ma una robusta custodia in ABS impermeabile e antiurto per proteggere lo strumento. Sappiamo bene che l’utilizzo principale di questo Spessimetro per materiali ad ultrasuoni è prevalentemente per il controllo della corrosione e assottigliamento di tubazioni, condotte, cisterne e serbatoi nel settore petrolchimico e meccanico in fase di manutenzione e prevenzione. Spesso, parliamo di ambienti ostili e le misurazioni avvengono in condizioni disagiate, perciò avere una custodia robusta consente di evitare eventuali danneggiamenti.

 

 

9 Settaggio allarmi

Una delle funzioni presenti sullo Spessimetro per rivestimenti ARW-1920 che può risultare utile in svariati casi è quella relativa all’impostazione dei valori di tolleranza  “Limit” che consente di verificare immediatamente il superamento dei limiti di tolleranza impostati, limite superiore “TOP” e inferiore “LOW” attraverso un simbolo presente sul display.

 

 

10 Unità di misura selezionabile e campo scala estensibile

Non solo Microns, ma anche mils, attraverso la semplice pressione di un tasto è possibile commutare l’unità di misura dal sistema metrico µm al sistema anglosassone (Inch).

Nella dotazione standard vengono fornite due sonde con campo scala da 0 a 1250µm che consentono di coprire la stragrande maggioranza delle esigenze legate alla misurazione dello spessore di un rivestimento, ma! Se questo non bastasse, sono disponibili delle sonde opzionali in grado di rilevare spessori fino a 10.000µm per la versione ferrosa “Fe”  e 5.000µm per la versione non ferrosa “NFe”

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*