10 Vantaggi del misuratore di polveri Sottili AirWatch

10 Vantaggi del misuratore di polveri Sottili AirWatch

Questo particolare strumento utilizzato per la misura dell’inquinamento da polveri sottili con livelli compresi tra PM 0.1 a PM10 offre delle caratteristiche decisamente uniche che lo rendono particolarmente utile e flessibile. La misura della concentrazione di particolato presente nell’ambiente è uno dei parametri su cui si sta facendo molta attenzione nella salvaguardia della salute all’interno degli ambienti di lavoro e non solo, anche in ambienti pubblici e privati dove esistono delle specifiche normative che regolano i livelli di inquinamento da polveri sottili e impongono un monitoraggio costante a tutela delle persone.

Molte sono le realtà imprenditoriali che spesso si trovano nelle condizioni di stabilire il livello di concentrazione delle polveri sottili all’interno dei vari reparti produttivi, degli uffici o del magazzino e spesso risulta difficile effettuare dei monitoraggi perché le concentrazioni possono variare di ora i ora e soprattutto concentrarsi in momenti differenti della giornata o della specifica lavorazione. AirWatch è un strumento innovativo con caratteristiche che possono assolvere al meglio le esigenze in questo settore offrendo particolari vantaggi

10 motivi per scegliere il misuratore di concentrazione da polveri Sottili AirWatch

1) Non solo misure a Spot, ma un monitoraggio costante e continuo

Il misuratore di polveri sottili AirWatch, grazie alla innovativa tecnologia di misurazione ottico a laser, consente di effettuare una lettura in continuo della concentrazione senza nessuna interruzione. Ciò significa che in qualsiasi momento, a qualsiasi ora, possiamo rilevare e visualizzare il livello di concentrazione delle polveri sottili con la possibilità di effettuare verifiche e analisi immediate. Questo particolare vantaggio diventa ancora più interessante se consideriamo il costo decisamente ridotto dello strumento rispetto ad apparecchiature più complesse presenti sul mercato.

 

 

2) Prevenzione e protezione, due fattori da non sottovalutare

La sicurezza e la salute dei propri dipendenti e collaboratori nei luoghi di lavoro o del personale nei luoghi pubblici sono certamente delle esigenze che, oltre ad essere regolamentate da norme e leggi di riferimento sono garantite dall’efficacia del monitoraggio di “AirWatch”. Le polveri sottili (particolato) sono un nemico invisibile e spesso vengono  sottovalutate per svariati motivi, tra cui la difficoltà nel monitoraggio costante e la gestione del sistema interno che ne regolano la diminuzione, non facile da attuare specie nel mondo del lavoro all’interno di ambienti produttivi. Bene! AirWatch , oltre a rendere semplice il monitoraggio in continuo, può essere utile anche nel processo di abbattimento grazie all’abbinamento ai sistemi di areazione e purificazione “Kemper” in grado di soddisfare le esigenze più elevate. Tutte le imprese sono tenute a rispettare dei parametri e i datori di lavoro hanno l’obbligo di garantire ai propri dipendenti un ambiente di lavoro salubre e sicuro rispettando le norme di riferimento e quanto contenuto nel decreto legislativo 81/08 (Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) alla  sezione dedicata “presenza nei luoghi di lavoro di agenti nocivi” che fornisce le linee guida su come elaborare una corretta valutazione dei rischi, individuare i pericoli, prevenirli e provi rimedio.

 

3) Allarme visivo immediato

Non solo monitoraggio in continuo, ma anche un sistema di avviso che consente all’operatore di identificare la presenza di una eccessiva concentrazione di polveri sottili in modo immediato, cosi da poter prendere eventuali precauzioni senza dover verificare i dati da pannello di controllo. E’ sufficiente settare gli allarmi al momento della configurazione per poi ottenere un segnale di allarme visivo con 3 livelli di illuminazione (verde/arancione/rosso) che avvertono del raggiungimento e superamento dei limiti impostati

 

 

 

4) Compatto e adattabile in qualsiasi situazione, Mobile o fisso

Non si tratta di uno strumento ingombrante, ma di un apparecchio compatto di dimensioni contenute adattabile a qualsiasi posizionamento, grazie alla staffa di ancoraggio e alla possibilità di ancorarlo ad un treppiede di sostegno può essere utilizzato sia in modalità fissa che mobile consentendo innumerevoli applicazioni. Ciò significa che il misuratore di concentrazione di polveri sottili AirWatch oltre ad essere utilizzato all’interno di ambienti pubblici e privati,  trova ampi spazi di utilizzo, sia all’interno di uffici, aree produttive, ambienti pubblici e diventa uno strumento interessante anche come attività di consulenza come ad esempio nel caso di studi tecnici o Consulenti sicurezza e ambiente che possono offrire questo servizio ai propri clienti.

 

 

5) Uno dei vantaggi maggiori del misuratore di polveri “AirWatch”, il risparmio!

Certamente, con questo strumento è possibile ottenere anche un risparmio economico, ma dove? Il monitoraggio e controllo continuo del livello di concentrazione delle polveri sottili permette di ridurre i costi nei costi di ventilazione e areazione degli ambienti che possono essere attivati solamente in caso di bisogno e non in modo continuo. A tale proposito è possibile, atraverso il collegamento Cloud, attivare  grazie al collegamento tra AirWatch, Cloud e i sistemi di ventilazione e aspirazione degli ambienti KEMPER (Per maggiori informazioni non esitate a contattarci, info@arwmisure.it)

 

6) Nessuna connessione dati, opera in piena autonomia

Grazie ad un sistema di trasmissione dati GSM integrato, il Misuratore AirWatch è in grado di trasferire tutti i dati in tempo reale, non c’è bisogno di nient’altro, nessuna connessione dati LAN o WiFi, tutto avviene in modo autonomo, basta solamente una copertura da rete cellulare e tutto funziona. L’unico elemento indispensabile è la presenza di una alimentazione a rete elettrica in prossimità del punto di installazione.

7) Tutto sempre sotto controllo, in qualsiasi momento

AirWatch non è solo uno strumento per la misura della concentrazione a polveri sottili, ma un vero e proprio sistema di monitoraggio e controllo dell’inquinamento ambientale da particolato. Tutti i dati vengono inviati e archiviati nel “Cloud” e disponibili ovunque in qualsiasi momento sul proprio PC, Smartphone o Tablet in completa sicurezza. E’ sufficiente creare un account personale abbinato a uno o più misuratori AirWatch per entrare nella propria area riservata e accedere a tutte le informazioni , un pannello comandi consente di settare eventuali parametri di impostazione, selezionare i differenti range di misura da PM0.1 a PM10 e verificare sia la lettura in tempo serale che lo storico delle registrazioni.

 

 

8) Innumerevoli applicazione

Pensiamo solamente in quante applicazioni possiamo trovare utile l’utilizzo di questo strumento per il monitoraggio e controllo continuo della concentrazione da polveri sottili, la misura dell’inquinamento ambientale è un argomento molto sensibile che, specie negli ultimi anni, ha assunto una proporzione decisamente importante. Postazioni di lavoro, uffici, capannoni industriali, aree produttive, magazzini, luoghi pubblici, stazioni e altro ancora sono solo alcune delle situazioni in cui Airwatch potrebbe essere impiegato. Non dimentichiamo l’enorme flessibilità che offre questo strumento grazie alle dimensioni molto compatte e alla connessione diretta con tecnologia GSM integrata senza necessità di collegamento a rete dati che lo rende sia uno strumento mobile che fisso.

 

9) Manutenzione? Praticamente inesistente

Grazie alla tecnologia di misurazione ottico a laser non ha filtri, pompe di aspirazione o altro che costringono l’utente ad una manutenzione programmata per sostituzione o pulizia. AirWatch diventa di fatto un apparecchio full-time che non teme concentrazioni di polveri elevate o utilizzo prolungato, Certo! Si tratta pur sempre di una strumentazione elettronica che deve essere utilizzata con cura e rispettando le specifiche, non è indistruttibile, ma sicuramente offre delle caratteristiche interessanti e vantaggiose anche in questo ambito.

 

10) Non solo un AirWatch, ma più strumenti gestiti simultaneamente

Con questo sistema innovativo, possiamo posizionare uno o più misuratori AirWatch in luoghi o posizioni differenti, tutti i dati convergeranno nella stessa area Cloud personale e avremo a disposizione le letture e la storicizzazione di tutti gli strumenti in nostro possesso senza dove accedere a complessi sistemi di acquisizione o scarico dei dati. Tutta la nostra rete sotto controllo con un semplice Click ovunque noi siamo.

 

 

Se invece desideri ulteriori informazioni su ARW Misure e sui nostri prodotti, non esitare a contattarci, riceverai pronta risposta da uno dei nostri esperti!

    Acconsento al Trattamento della Privacy*